10° Convegno sintesi Giuseppe e Ninni

Siamo Ninni e Giuseppe, siamo sposati da 30 anni e desideriamo ringraziare Dio per ciò che finora ha fatto, ma soprattutto per quello che,  ne siamo certi, vorrà fare nella nostra vita.

Nello scorso mese di Marzo abbiamo accettato la proposta di due fratelli ad iniziare a frequentare la comunità A e P di San Luca dove in una serata uggiosa e con quasi tutti i fratelli febbricitanti abbiamo avuto il piacere di conoscerne alcuni.

L’accoglienza è stata da subito fantastica, la gioia sia nostra che loro  si è percepita sin da subito e da entrambe le parti, addirittura alcuni fratelli e sorelle, nel gruppo WhatsApp manifestarono il loro compiacimento nel volerci conoscere  così come facemmo anche noi.

L’ incontro con  Michele e Carmela è stato molto profondo, ci siamo capiti sin da subito e la voglia di servire il Signore è stata davvero grande.

Da subito il Signore si è manifestato con potenza e il suo Santo Spirito ci ha accompagnati verso un cammino, che a tutt’oggi, siamo convinti,  ci condurrà verso grandi meraviglie.

Prima che entrassimo a far parte di questo gruppo la nostra vita coniugale, sebbene sia stata quasi sempre tranquilla, certamente gli alti e i bassi non sono mancati, aveva assunto un’ andamento quasi monotono, scontato.

Adesso invece l’entusiasmo è cresciuto in noi, l’interesse  verso i fratelli nell’appuntamento settimanale, il desiderio di poterli incontrare tutti il primo venerdì di ogni mese è veramente grande.

Il Signore ha donato a noi coppia una gran voglia di vivere e a me per esempio ha donato l’entusiasmo a suonare e cantare per lui ogni qualvolta sia necessario.

Da qui l’ingresso nello splendido Gruppo Davide dove all’interno abbiamo avuto il piacere di conoscere dei veri e propri angeli cantori e musicisti con i quali  preghiamo, suoniamo e  cantiamo in nome di Dio.

Certo siamo soltanto all’inizio e il cammino sarà lungo, ma noi abbiamo  la consapevolezza che le tante difficoltà che incontreremo, non ci faranno vacillare perché  abbiamo deciso di donare il nostro cuore al Signore ed Egli ci spianerà la strada.

Possiamo certamente e serenamente affermare che se oggi siamo in questo giardino, questa è soltanto opera di  Dio il quale l’aveva previsto per noi da sempre. In passato avevamo frequentato altri gruppi, ma la vera chiamata è giunta solo adesso e ciò non è per merito nostro ma di nostro Signore, il quale ci ha chiamati, voluti e soprattutto usati a suo piacimento.

Un sentito grazie va anche ai fratelli tutti per aver contribuito ad avvicinarci a Gesù il quale con tenerezza veramente paterna ci ha presi per mano, come avrebbe fatto un buon padre con i propri figli, e condotto in questo  meraviglioso cammino di coppia.

Grazie a Tutti.

Giuseppe e Ninni GsT San Luca (CL)

Caltanissetta 29.06.2018 A. D.  10° Convegno della Tenerezza

Gruppi di Spiritualità della Tenerezza