22-Il Dialogo di Coppia

è solo una questione di linguaggio? La relazione vive nella comunicazione. L'assenza di una autentica comunicazione provoca il logoramento della coppia
è solo una questione di linguaggio? La relazione vive nella comunicazione. L’assenza di una autentica comunicazione provoca il logoramento della coppia

 

IL DIALOGO DI COPPIA

 

Il dialogo nella coppia è “il motore dell’amore”! “Ascoltarsi-parlarsi-aprirsi-accogliersi” è il dinamismo della vita matrimoniale.

Si deve quotidianamente vincere alcuni nemici del dialogo che possono infil­trarsi nel cuore e nel rapporto a due:

– la timidezza (non ci si deve stupire che permane sempre un po’…)
– l’orgoglio (specie quando si è sbagliato, occorre essere umili e ricono­scenti)
– la paura dell’altro (a volte ci si sente giudicati troppo negativamente)
– il sospetto del giudizio (mi capirà se gli dico tutto?)
– il rancore nascosto (gli ho parlato e non mi ha perdonato…)
– la difficoltà a iniziare per primo (“comincia a parlare tu…”)
– la sfiducia (tanto non mi capisce…)

La vita di coppia ha bisogno di alcuni “momenti di deserto a due”, specifici per un ascolto più personale, profondo e prolungato: guai alle coppie che non trovano mai il tempo per se stessi!

In alcuni Gruppi di Spiritualità c’è il “dovere di sedersi”: due ore al mese per un confronto, uno scambio più prolungato su alcune domande-base:

– sei contento di me?
– come mi hai ‘visto” in questo mese?
– c’è qualcosa in me che non ti fa piacere?
– posso migliorarmi in qualche cosa?

Gruppi di Spiritualità della Tenerezza